Articles Archivi - Tommaso Rubechi
6
archive,category,category-articles,category-6,theme-bridge,cookies-not-set,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

Articles

Click here for the Italian version. There is a big news for BatchPreprocessing lovers, but also for those who are not and could become one!I've always said, especially in dedicated tutorials, that BatchPreprocessing is a great script to automate calibration and integration processes and quickly obtain the final masterLight, but it does not allow total control over the individual phases to let our frames to express themselves at their best.This was the old BatchPreprocessing (BPP) and, partially, that's still the case. But there is a new version of BPP, or rather an extension signed...

click here for the English version. C’è una bella novità per gli amanti del BatchPreprocessing, ma anche per quelli che amanti non sono e potrebbero diventarlo! Ho sempre detto, anche nei tutorial dedicati, che il BatchPreprocessing è un ottimo script per automatizzare i processi di calibrazione e integrazione delle nostre immagini fino ad arrivare, in modo veloce, al masterLight finale, ma non permette un controllo totale sulle singole fasi così da non permettere ai nostri frames di esprimersi al meglio. Questo era il vecchio BatchPreprocessing (BPP), ed in parte lo è anche...

Vi siete mai trovati a vivere un sogno senza rendervene conto? Siete mai stati circondati dalla bellezza senza però riuscire a vederla, completamente ciechi ad essi? Io si, purtroppo, ecco quando. Avevo atteso da molto tempo il viaggio di Settembre 2019, un viaggio che avevo colpevolmente caricato di troppe aspettative. Era da anni che programmavo di ripartire da solo, di vivere un'avventura sulla strada, in quelle poche terre rimaste selvagge nella cara vecchia Europa. Avevo in mente di scattare tante di quelle fotografie da riempire tutte le mie schede di memoria,...

La notizia è di ieri, ma io ho appreso il fatto solo oggi: l'azienda americana OnSemiconductor cesserà la produzione di sensori CCD. Con un comunicato ufficiale l'azienda scrive: “The ongoing market conversion from CCD to CMOS image sensors has been accelerated both by an industry slowdown that began in 2018 as well as availability of advanced CMOS image sensors such as ON Semiconductor’s line of XGS products. In light of these factors, ON Semiconductor has been monitoring the sales activity and viability of our CCD image sensor products. The recent activity for the...

Di motivi per acquistare un sensore monocromatico ce ne sono diversi, e tra questi possiamo di certo elencare la sua versatilità. Infatti, se con una “one shot camera” siamo abituati ad avere sempre il classico rgb, col monocromatico possiamo sbizzarrirci. Quando ho acquistato la nuova ccd SBIG st-f 8300 ho proprio deciso di sbizzarrirmi, sfruttando tutti i filtri a mia disposizione per inaugurare il mio ultimo acquisto. Essendo piena estate non potevo che puntare NGC 7000, classico oggetto estivo, in particolare la zona della nebulosa chiamata “il muro”. Su questa...

Il programma pixinsight è talmente vasto e vario che non permette una visione univoca del suo utilizzo, molti process e molti script sono ormai entrati nella norma delle nostre elaborazioni, mentre altri sono spesso motivo di discussione. Su tutti il process “Superbias”. Infatti tale process spacca in due il mondo dell’astroimaging: una buona fetta, tra cui il sottoscritto, lo usa e lo difende, mentre un’altra grossa fetta non lo usa e lo condanna come dannoso e deleterio per le immagini. quindi, Superbias Si o NO? Ho cercato di fare un...

No, non sto per parlarvi di una folgorante storia di amore, ma di un'altrettanto folgorante episodio che mi ha tenuto forzatamente a riposo, con non pochi grattacapi. Tutto è iniziato il...

Credo di non sbagliare nel dire che tutti, principianti e professionisti, abbiamo pubblicato almeno una foto sui social, soprattutto oggigiorno in cui da essi passa gran parte della nostra vita. Social fotografici e non, forum, siti, blog, sono molte le piattaforme in cui carichiamo e mostriamo le nostre immagini per i più disparati motivi, che sia la ricerca di un consiglio, il semplice piacere di condividere o il pubblicizzare l'ultimo lavoro. Ognuno di noi sfrutta la visibilità che viene offerta dal web, e su questo non c'è nulla di male....

C’è chi fotografa per lavoro e chi per mera passione, chi si accontenta, e gode, e chi è costantemente alla ricerca di qualcosa di più. Purtroppo non sono il tipo di persona che si accontenta, anche se quelle per fotografia e astroimaging sono due bellissime passioni, e non un lavoro, non mi accontento mai di una buona foto ma cerco sempre di alzare l’asticella, perché quando faccio qualcosa amo farlo al meglio. Se anche voi avete la sfortuna di assomigliarmi le poche righe che seguono potrebbero fare al caso vostro. Le...