immagini Archivi - Tommaso Rubechi
75
archive,category,category-immagini,category-75,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,columns-4,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive

immagini

Il mese di Maggio è stato un mese di transizione per me: mi sono ritrovato senza la mia cara CCD in una fase di attesa prima del grande viaggio che a Giugno mi porterà a fotografare dal bellissimo cielo della Namibia. Le serate buone per fotografare sono state poche ed in esse non avevo gran voglia di impegnarmi troppo. Ho così deciso di sfruttare queste poche serate per dei piccoli esperimenti con le due reflex che mi porterà in Namibia tra meno di due settimane. Ero, in particolar modo, molto curioso...

Il mese di Maggio è stato un mese di transizione per me: mi sono ritrovato senza la mia cara CCD in una fase di attesa prima del grande viaggio che a Giugno mi porterà a fotografare dal bellissimo cielo della Namibia. Le serate buone per fotografare sono state poche ed in esse non avevo gran voglia di impegnarmi troppo. Ho così deciso di sfruttare queste poche serate per dei piccoli esperimenti con le due reflex che mi porterà in Namibia tra meno di due settimane. Nella prima serata senza luna e...

Sabato notte, ore 3:30. come ogni volta prima di entrare in casa alzo gli occhi al cielo e la vedo: la via lattea estiva è uscita dal letargo invernale e per la prima volta in questo 2018 si lascia ammirare. Mi sento quasi obbligato a contemplarla per alcuni minuti, e devo ammettere che non ne sono affatto dispiaciuto. Nonostante l'ora tarda si sveglia in me la voglia di scattarne una foto, anche solo per ricordo. Recupero la 6d, il treppiede ed un grandangolare, così senza tante prove vado subito sicuro...

Ultima immagine ottenuta dall'osservatorio: il tripletto del leone! Probabilmente è uno dei campi più fotografati di questo periodo, e non poteva mancare la mia versione. Le tre galassie formanti il trio sono m65 in basso a destra, m66 in basso a sinistra, e NGC 3628, chiamata anche Hamburger Galaxy, in alto. L'immagine è ottenuta in Lrgb con il solito telescopio rifrattore Skywatcher 80ED con ccd monocromatica SBIG st8300, filtri Baader Planetarium. 24x600" in Luminanza e 7x600" per ogni canale rgb. Riprese gestite dal software SGP ed elaborazioni con Pixinsight. Nell'immagine è possibile osservare...

Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web. Continuando a utilizzare il nostro sito Web o facendo clic su Continua, acconsenti all'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi