IL VIAGGIO

Tutti, o quasi, sogniamo di girare il mondo, sogniamo paesi esotici e metropoli vivaci, caldi mari caraibici e fredde lande con verdi aurore sopra le teste. Tutti vogliamo andare, ma in pochi sanno viaggiare. C’è un enorme differenza tra viaggio e vacanza, un confine netto tra turista e viaggiatore. Sono stato tante volte in vacanza in vita mia, ho fatto il turista per mezza Europa ed anche più fino al giorno in cui sono partito, zaino in spalla, nel mio primo viaggio da solo, rincorrendo un sogno. Il turista è una persona che guarda e passa, spesso vincolato da programmi o volontà di altri. Il viaggiatore segue solo il suo volere, il suo sogno, il suo capriccio, i suoi passi non sono contati e non c’è limite al tempo dedicato ad un orizzonte. Non esiste sensazione più bella che sentirsi liberi camminando su questa terra. Viaggiare non significa attraversare una nazione, ma entrare in contatto con la nazione stessa, confondersi con quei popoli stranieri, vivere le loro vite. Viaggiando si allargano gli orizzonti delle nostre menti. Mettersi a confronto col mondo ci porta a confrontare e scoprire noi stessi, per questo il viaggio non è mai solo materiale, ma spirituale. Si viaggia anche in compagnia, spinti da una voglia comune, non c’è limiti di partecipanti al viaggio purché esso non sia mai fine a sé stesso. Da quando ho iniziato a viaggiare non ho più smesso di farlo, trovandomi ad essere viaggiatore nella mia città, soffermandomi su tradizioni, suoni, sorrisi che mai prima d’ora avevano catturato il mio sguardo. Il viaggio è uno stile di vita. Da un viaggio solitamente si torna con meno soldi di quando siamo partiti, spesso torniamo più stanchi, ma la ricchezza che ci porteremo dentro è inestimabile. Almeno una volta nella vita trovate il coraggio di viaggiare da soli, scoprirete che soli non lo sarete mai.

Non fissarti in un posto,

muoviti,

sii nomade.

Conquistati ogni giorno un nuovo orizzonte.

(tratto da Jon Krakauer – Nelle terre estreme)

 

Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi

 

Viaggiando alla scoperta dei paesi troverai il continente in te stesso

(Proverbio indiano)

 

No Comments

Post A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi